Debora | 18 febbraio 2017 | organizzazione

Collaborare tra blogger

Per divertimento, per costruire una squadra, per aumentare il traffico o raggiungere un pubblico più ampio, qualunque sia il motivo ad un certo punto del tuo percorso potresti valutare la possibilità di collaborare con un altro blogger.

Avrai così più possibilità di crescere, amplierai il tuo pubblico ed entrerai in contatto con più persone interessate a quello che fai. Aumenteranno le connessioni e otterrai dei benefici a lungo termine.

Maggior pubblico raggiunto, più idee, più fonti.
Due voci che portano più qualità e valore.

Collaborando con un’altra persona potrai ampliare gli argomenti trattati affrontandoli da diversi punti di vista. Potrai aumentare la gamma di servizi o prodotti offerti, essere più creativo e offrire contenuti più interessanti.
Condividendo idee e confrontandovi su diversi temi noterai che:

  • lavorare con altri è più divertente
  • puoi imparare cose nuove
  • otterrai più ispirazione e motivazione
  • sarai più forte e migliorerai l’impatto verso il pubblico

Trova un collaboratore che sia anche il tuo buddy, anzi un blogger buddy, che abbia una personalità complementare alla tua. Porterete dei benefici ad entrambi aiutandovi a rimanere focalizzati, aggiornandovi sui progressi e sulle scadenze, impostando il vostro calendario editoriale. Avrete un riscontro immediato su quanto state facendo e vi farete da personal trainer. Con il confronto arriveranno più iniziative, vi sentirete più motivati e con più energia.

la collaborazione tra blogger

Prima di iniziare qualsiasi collaborazione, assicurati di avere il tempo necessario per seguire il progetto. Coordina ogni aspetto, considera tutti i casi ai quali potreste andare incontro e scegliete lo stile da seguire.

Hai trovato il partner perfetto? Ottimo, vediamo cosa potreste fare insieme.

Guest post

Un guest post è un post come tutti gli altri, ma invece di pubblicarlo sul proprio blog, lo si pubblica sul sito di un altro blogger.
Potreste avviare delle rubriche periodiche da pubblicare sul blog del partner arricchendo entrambi i siti con contenuti nuovi e con punti di vista differenti.

Realizzare delle interviste

Potreste avviare un progetto che preveda la realizzazione di interviste a determinate tipologie di persone riportando domande e risposte in forma scritta, attraverso video o podcast.

Offrire al pubblico diverse iniziative

Che siano freebie, applicazioni, corsi o webinar potreste decidere di organizzare tutti gli aspetti insieme aumentandone l’impatto e la forza.

Collaborare alla realizzazione di ebook, libri, infoprodotti, riviste digitali

Fare le ricerche necessarie, scrivere, impaginare, creare e seguire tutto il funnel di vendita. Il lavoro che c’è dietro la realizzazione di questi prodotti è enorme. Dividendo i compiti sarà più semplice seguire bene ogni cosa.

Recensire libri o prodotti

Fa sempre parte dei possibili progetti da avviare con uno o più blogger. Invece di intervistare altre persone, l’idea è quella di realizzare delle recensioni di libri, applicazioni o prodotti.

Includere opinioni o pensieri di un altro blogger all’interno di un tuo articolo

Negli articoli che pubblichi sul tuo blog, chiedi se puoi riportare il pensiero di un altro blogger all’interno del tuo testo, soprattutto quando vuoi dar più valore a un argomento inserendo ad esempio il punto di vista di un esperto in un determinato settore.

Ospitare sul tuo sito un sondaggio o un contest di un altro blogger

Oltre allo scambio di articoli, un’altra possibilità consiste nell’ospitare sul proprio sito un sondaggio, un test o un contest di un altro blogger.

Fare delle video dirette sui social network

Siete due blogger specializzati in campi diversi, ma che hanno alcuni punti in comune? Pensate a coinvolgere i vostri fan sui social network facendo delle dirette insieme.

Organizzare dei corsi o dare consulenza

Valutate l’idea di organizzare dei corsi sui vostri argomenti di punta condividendo con altri dei temi specifici.

Gestire le newsletter

Realizzare newsletter interessanti e coinvolgenti non è sempre facile soprattutto con il passare del tempo. Unendo le forze semplificherete il lavoro, troverete più spunti e aumenterete la vostra creatività.

È tempo di Bot

Con i Chatbox è possibile automatizzare le comunicazioni attraverso le più comuni piattaforme di messaggistica. Un’idea sarebbe quella di pianificare il vostro canale riuscendo a informare, intrattenere o dare assistenza a chi vi segue con messaggi automatizzati.

Aprire e gestire un gruppo su Facebook

Preparare e pubblicare i contenuti, gestire il pubblico, moderare i commenti, attirare e coinvolgere le persone. Più il gruppo crescerà, più ci sarà da fare e da soli diventa veramente complicato gestire tutti gli aspetti. Potreste dividere il lavoro per seguire le interazioni e rispondere alle richieste.

Coinvolgere altri blogger

Ad esempio definendo un tema e chiedendo agli altri blogger di scrivere un post o un breve articolo relativo all’argomento scelto. Le pubblicazioni dovranno essere fatte tutte alla stessa data e ora e verranno condivisi i diversi link per creare una grossa rete con i punti di vista delle persone che hanno partecipato.

Realizzare un terzo progetto insieme

Avete capito che l’unione delle vostre competenze funziona e vi porta maggiori risultati? Perché non avviare un terzo progetto comune? Che sia un altro blog, sito o applicazione, valutate la fattibilità in termini di tempo e di investimento per realizzare qualcosa di nuovo.

riunione tra blogger

Hai sempre pensato che fare il blogger fosse un lavoro da fare in autonomia. Può darsi che ti spaventi il fatto di non trovare la persona giusta, hai paura che ti rubi il pubblico oppure semplicemente non sai come fare la prima mossa.
Una solida relazione tra blogger si basa sulla fiducia e ci vuole tempo per costruire qualcosa di valido che porterà entrambe le posizioni a trarre dei vantaggi da questo tipo di collaborazione. Se ben fatto si tratta di un rapporto win-win dove tutti vincono, voi blogger, ma anche il pubblico che avrà a disposizione dei contenuti di maggior qualità.
Saper costruire questo tipo di relazione non è semplice, ma se fatto con criterio può diventare una cosa molto potente in grado di migliorare notevolmente il lavoro di ogni persona moltiplicando le esperienze e le opportunità.